logo 2016

 

20th WORLD UNIVERSITY CHAMPIONSHIP CROSS COUNTRY 2016

CUS Anniversario

tesseramento atletica bianco2 canoa bianco2 nuoto bianco2 pallavolo bianco  pallamano bianco fitness bianco2 pallanuoto bianco fitness bianco2 cosscountry2016 bianco

Vieni a rappresentare la tua università nei CAMPIONATI NAZIONALI UNIVERSITARI. Presenta la tua candidatura nei seguenti sport di squadra:

- Pallavolo maschile

- Calcio a 5

- Calcio a 11

e in tutti gli altri sport individuali.
 
Vi aspettiamo..!
 
 locandina squadra

Si tratta di un Campionato Italiano indetto dal C.U.S.I. (Centro Universitario Sportivo Italiano) al quale il C.U.S. Cassino è federato. I C.N.U. vengono organizzati tutti gli anni da un C.U.S. afferente ad una sede universitaria.

Si dividono in C.N.U. Primaverili e Invernali.

CNU primaverili
Possono essere individuali o a squadre e le discipline sono le seguenti:
Calcio a 11, calcio a 5, pallavolo, canoa, canottaggio, kayak, beach volley, atletica leggera, judo, taekwondo, karate, pugilato, scherma, tennis, tennistavolo, tiro a segno, tiro a volo, golf, lotta libera, lotta greco romana.
Per partecipare ai C.N.U. primaverili individuali è necessario inoltrare richiesta di partecipazione alla segreteria del Cus Cassino(Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)compilando il modulo allegato di richiesta partecipazione CNU 2018.

Insieme ad una commissione tecnica, il C.U.S Cassino, si occuperà di convocare la rappresentativa degli sport a squadre. Per coloro i quali militano in squadre agonistiche sarà richiesta la presentazione del Nulla Osta da parte della società di appartenenza.

CNU invernali
Le discipline sono sci alpino e sci nordico. 

Richiesta di partecipazione CNU 2018

CALCIO A 5  

CUS TOR VERGATA VS CUS CASSINO

 13 FEBBRAIO 2018
CALCIO A 11

CUS MODENA VS CUS CASSINO

07 MARZO 2018
VOLLEY MASCHILE

CUS CASSINO VS CUS BOLOGNA

13 MARZO 2018

Si terrà domani, mercoledì13 dicembre alle ore 17, presso l'aula magna dell'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale la cerimonia di premiazione provinciale di tecnici, atleti e società per l'attività svolta nella stagione agonistica 2017. L'iniziativa, organizzata dal presidente della Fidal – comitato provinciale di Frosinone, Maurizio Mirabello – in collaborazione con il Centro Universitario Sportivo di Cassino, si terrà nel palazzo degli studi del Campus. Oltre al presidente del Cus Cassino, ovvero il presidente Carmine Calce, nel corso della cerimonia interverranno: il magnifico rettore dell'Unicas Giovanni Betta; il direttore generale dell'ateneo Antonio Capparelli; il sindaco del Comune di Cassino Carlo Maria D'Alessandro; il presidente Fidal Lazio Fabio Martelli; la dottoressa Mantua Luciana delegata provinciale del Coni di Frosinone e ospite d'onore sarà Samuele Cerro, campione italiano under 23 nel salto triplo. Una manifestazione di grande interesse e che ancora una volta vede il Cus Cassino in prima linea. Il Centro Universitario Sportivo è inoltre impegnato su altri fronti, non solo sportivi. Ormai il professor Calce ha dimostrato come il centro universiatrio sportivo sia sensibile anche ai temi sociali per questo prima di Natale è atteso il classico evento in carcere e la partita a calcetto con i detenuti del San Domenico. Quindi il brindisi di fine anno dove si farà il punto sull'anno che volge al termine e si metteranno in cantiere le iniziative per il futuro prossimo venturo.

cerimonia premiazione

Il Cus Cassino trionfa nell'atletica. Nei giorni scorsi, in occasione della cerimonia di premiazione provinciale di tecnici, atleti e società per l'attività svolta nella stagione agonistica 2017, ha ricevuto la medaglai d'oro nella categoria cadette con la giovanissima Giulia Verrecchia. L'iniziativa, organizzata dal presidente della Fidal – comitato provinciale di Frosinone, Maurizio Mirabello – in collaborazione con il Centro Universitario Sportivo di Cassino, si è svolta nel palazzo degli studi del Campus. Oltre al presidente del Cus Cassino, ovvero il professor Carmine Calce, nel corso della cerimonia sono intervenuti il magnifico rettore dell'Unicas Giovanni Betta; il direttore generale dell'ateneo Antonio Capparelli; il sindaco del Comune di Cassino Carlo Maria D'Alessandro; il presidente Fidal Lazio Fabio Martelli; la dottoressa Mantua Luciana delegata provinciale del Coni di Frosinone e, ospite d'onore, Samuele Cerro, campione italiano under 23 nel salto triplo. Una manifestazione di grande interesse e che ancora una volta ha visto il Cus Cassino in prima linea, non solo nell'organizzazione ma anche nelle medaglie. Gaia Palombo e Giulia Saragosa hanno avuto buoni risultati tra le ragazze; Denise Munzi tra le cadette dove il rimo posto – come detto – è andato a Giulia Verrecchia; tra i ragazzi – categoria esordienti – il Cus ha ottenuto l'argento con Jason Munzi; infine il Centro Universitario Sportivo dell'Unicas ha ottenuto buoni risultati nella categoria “tecnici” con Fiorella Pittiglio, Maurizio Fionda e Francesca Marotta. Soddisatto si è detto il presidente del Cus Cassino Carmine Calce che nel corso dell'iniziativa ha chiesto a voce alta di poter organizzare nella città martire i campionati nazionali del 2019. “Abbiamo tanti ragazzini e abbiamo dato nuova linfa all'atletica. Adesso si cominciano a vedere dei risultati e noi siamo molto contenti e orgogliosi di questo”. Questi, invece, i vincitori nelle altre categorie: Mattia Sofia Perla, Livia Tallini e Ylenia Fargnoli sul podio degli esordienti femminili; l'ateltica eidos e atletica Arce su gradini più alti del podio degli esordienti maschili; Ilaria De Cicco e Miriam Costantino della Polisposrtiva Fava sul podio delle ragazze insieme a Gaia Gargano dell'atletica Eidos; Antonio Tiziano Rotondo, Ezio Frioni e Simone Ballin sul podio dei ragazzi; Lucrezia Marotta, Asia Fargnoli e Giorgia Tespio tra i primi degli esordienti maschili; tra i tecnici – infine – lo scettro è andato a Federica Vecchio, Augusto Terranova e Luigi Guarracino.

footer def