logo 2016

 

Diretta Cross Master

WhatsApp Image 2020 02 08 at 19.02.04

clicca sull'immagine per accedere alla diretta.

 

tesseramento atletica bianco2 canoa bianco2 nuoto bianco2 pallavolo bianco  pallamano bianco fitness bianco2 pallanuoto bianco fitness bianco2 cosscountry2016 bianco
Mentre la macchina organizzativa dei campionati nazionali universitari del 2021 è già al lavoro, il Cus Cassino si concentra anche e soprattutto sugli importanti eventi del 2020. Il 25 aprile si celebrerà la trentesima edizione della maratona di primavera: un traguardo importante per la manifestazione che è ormai una tradizione della città di Cassino. Gli atleti-tedofori si preparano anche per i giorni di San Benedetto, a marzo, e quindi per l'accensione della fiaccola benedettina a Cassino, Norcia, Subiaco e ad Arpino dove il 22 marzo ci sarà l'apertura straordinaria del Monastero Benedettino di clausura femminile Sant'Andrea. Il tour della fiaccola benedettina dei tedofori cussini parte il 27 febbraio da Budapest.  
Ma prim'ancora dei giorni di San Benedetto e della maratona di primavera, c'è un importante appuntamento sportivo che attende il Cus Cassino: i campionati italiani individuali e di società di cross master che il 9 febbraio vedranno migliaia di atleti invadere la città di Cassino. Tutti i dettagli della manifestazione saranno resi noti in una apposita conferenza stampa in programma martedì 21 gennaio alle 17.30 nell'aula consiglio del rettorato. A fare gli onori di casa sarà quindi il rettore dell'Università di Cassino Giovanni Betta affiancato dal direttore generale Antonio Capparelli. Le istituzioni politiche saranno rappresentate dai massimi vertici del territorio. Interverranno infatti il sindaco di Cassino Enzo Salera e il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli. Ospite d'onore il presidente della Fidal Lazio, Antonio Martelli e a seguire interverrà il presidente del comitato per lo sport Unicas, la professoressa Cristina Cortis. Le conclusioni saranno affidate al presidente della Banca Popolare del Cassinate Donato Formisano. 
"Non posso che ringraziare ancora una volta di cuore il presidente Formisano e la BpC per il grande sostegno che offre alle iniziative promosse dal Cus Cassino" dice il presidente Carmine Calce che ringrazia inoltre tutti gli attori che hanno fatto sinergia per organizzare l'evento. Un ringraziamento particolare lo riserva oltre che alla Bpc, all'Unicas e al Comune anche a Disco Lazio, Cusi, Coni, Regione Lazio, presidenza del Consiglio regionale, provincia di Frosinone, consorzio Valle del Liri, associazione Camminare Insieme e comunità Exodus. Il responsabile tecnico dell'evento è il professore Agostino Terranova: sarà lui a gestire il grande evento sportivo del 9 febbraio. Il ritrovo è fissato alle 8.30 al Campus della Folcara e le gare andranno avanti fino alle 13.10. In conferenza stampa verranno illustrati tutti i dettagli. Per le iscrizioni c'è tempo fino al 3 febbraio.

footer def