logo 2016

 

20th WORLD UNIVERSITY CHAMPIONSHIP CROSS COUNTRY 2016

CUS Anniversario

tesseramento atletica bianco2 canoa bianco2 nuoto bianco2 pallavolo bianco  pallamano bianco fitness bianco2 pallanuoto bianco fitness bianco2 cosscountry2016 bianco

Menu Completo Atleti a € 13,00

acqua chiara
Acqua chiara maps mappa acquachiara
sir jasper
Sir Jasper's Maps mappa sirjasper

EBT Finals 2017: Martedì 16 Maggio alle ore 17:30  la conferenza di presentazione al Comune di Gaeta.

A 10 giorni dal via delle EBT Finals, finali del campionato europeo a tappe (tour) di beach handball,vi sarà l'importante conferenza stampa presso l'Aula Consiliare del Comune di Gaeta, istituzione anch'essa organizzatrice assieme al CUS Cassino,l'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale e del Cus Cassino Gaeta Handball '84 di coach Antonio Viola di un evento internazionale quale vedrà la città di Gaeta come protagonista.

Sarà,infatti,proprio la città tirrenica ad accogliere le 20 migliori squadre di Beach Handball (pallamano su spiaggia per i non addetti ai lavori,ndr) d'Europa provenienti da ben 12 nazioni e che la caratteristica cittadina pontina ospiterà nei giorni 26-27-28 Maggio 2017 nelle varie strutture alberghiere e ricettive della città e sui campi del litorale di Serapo.

Queste le compagini  (10 al maschile e 10 al femminile) che parteciperanno all'importante evento EHF (European Handball Federation), quale aprirà la stagione 2017 per quanto riguarda i top-events organizzati dalla Federazione Europea di Pallamano:

Categoria Maschile:

G.A.S. KILKIS AKROPOLIS / Grecia campioni in carica

Salgótarjáni Strandépítok BHC / Ungheria

DETONO ZAGREB / Croazia

CBMP Ciudad de Málaga / Spagna

TSHV Camelot / Olanda

SC Ekaterinodar / Russia

BHC Beach & Da Gang Münster / Germania

BHT AUTO FORUM PETRA PLOCK / Polonia

Os Gordos/Labminho - Clube Naval de Leça / Portogallo

CUS Cassino/ Italia Wild card

Categoria femminile:

Agenta Girls aka Multichem Szentendrei N.K.E. / Ungheria - campionesse in carica

Westsite Amsterdam / Olanda

WBHC Kontesa Nera / Croazia

OVB Beach Girls® / Ungheria

Club Balonmano Playa Algeciras / Spagna

KS Red Hot Czili Buk / Polonia

Beachqueens / Svizzera

Cannabis Energy Drink Kanonierky / Slovacchia

A.C.Spartacus Goalbet / Grecia

Figh Futura Roma/ Italia Wild card team

Alla conferenza stampa interverranno: il Sindaco della Città di Gaeta Cosimino Mitrano,il magnifico rettore dell'Università di Cassino Giovanni Betta,il neo-presidente della FIGH Pasquale Loria,il Presidente del Coni Lazio Riccardo Viola,il Direttore Generale Unicas Antonio Capparelli,il Commissario Straordinario Laziodisu Carmelo Ursino,il Presidento del Comitato per lo Sport Unicas Daniele Masala ed il Presidente della Banca Popolare del Cassinate Donato Formisano.

Per il neo-presidente della FIGH Pasquale Loria:Le EBT Finals in programma a Gaeta dal 26 al 28 maggio prossimi rappresentano per il Beach Handball un inequivocabile ritorno alle origini. Del resto, l’Italia ha giocato un ruolo chiave nella nascita di questo Sport, di questo tour europeo e dei Campionati Europei per nazioni. E quando dico Italia, dico anche e soprattutto Gaeta: qui, infatti, nel 2000 si è disputata l’edizione inaugurale degli Europei e qui, dove il Beach Handball e la Pallamano di alto livello sono di casa, si affronteranno i 20 migliori club d’Europa. Saranno 12 le nazioni rappresentate e tra queste non mancherà l’Italia, che al maschile scenderà in campo coi ragazzi di casa del CUS Cassino e al femminile con una selezione di atlete, sotto il nome di FIGH Futura Roma, per uno step di preparazione fondamentale e di altissimo livello in vista degli Europei di Giugno in Croazia. Grande spettacolo, divertimento e sano agonismo, allora, costituiranno il mix vincente per dare vita ad un evento internazionale di altissimo livello. E tutto in Italia. Un avvenimento, questo, che onora me, il Consiglio Federale e che deve rappresentare elemento d’orgoglio per tutto il Movimento della Pallamano italiana. Desidero rivolgere un grande ‘grazie’ a coloro i quali hanno fatto sì che questo evento potesse giungere sulle spiagge di Gaeta e potesse prendere vita. Grazie, allora, alla Federazione Europea per aver riposto grande fiducia nelle capacità organizzative dell'Italia; all’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, rappresentata dal suo Rettore, Giovanni Betta; al CUS Cassino, nella persona del suo Presidente, Carmine Calce e,infine,al CUS Cassino Gaeta '84 ed al suo uomo-chiave Antonio Viola. E grazie a tutti quanti hanno lavorato e stanno lavorando all’organizzazione di un evento così prestigioso. Sono certo che una location suggestiva come Gaeta, unita alla spettacolarità di una disciplina in enorme ascesa come il Beach Handball, conquisteranno il grande pubblico per una EBT Final che si rivelerà indimenticabile. Buon divertimento a tutti!".

Siete,dunque,tutti invitati alle ore 17:30 presso l'Aula Consiliare del Comune di Gaeta.

Ufficio Stampa EBT Finals Gaeta 2017.

campionati italiani individuali master“Una prima giornata di gare che si ha aperto ufficialmente la tre giorni dei Campionati Italiani Individuali Master che abbiamo l’onore di ospitare nella nostra città.” A dichiararlo il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, presente al Salveti per assistere alle gare della prima giornata di un evento che vede la partecipazione di oltre 1.500 atleti provenienti da tutta Italia. “Ben vengano – ha continuato il sindaco – manifestazioni di questo tipo capaci di unire all’aspetto sportivo, di altissimo profilo, anche quello turistico in termini di promozione del territorio e quello economico con ricadute positive per l’intera città. In tal senso significativa la scelta dei commercianti di applicare in questi tre giorni dei Master sconti particolari, dimostrando di saper cogliere l’occasione offerta da una manifestazione che ha portato nella nostra città oltre 1500 atleti. Un evento che siamo felici di ospitare e che rappresenta un ulteriore riconoscimento al lavoro che abbiamo fatto realizzando la nuova pista di atletica ‘Pietro Mennea’ che fa del nostro impianto un vero e proprio punto di riferimento per l’intera provincia. Ricordo perfettamente che dopo aver vissuto l’entusiasmante settimana dei Campionati Nazionali Universitari nel maggio del 2013 abbiamo più volte detto che i Cnu erano il punto di partenza per rendere il nostro stadio comunale il teatro di tante manifestazioni sportive di livello nazionale ed internazionali. Una promessa che ci eravamo fatti con il Cus Cassino e con Carmine Calce e che, come dimostrano l’edizione di quest’anno dei Master, è stata mantenuta con l’ambizione di raggiungere obiettivi sempre più importanti come ad esempio, perché no, i mondiali di corsa campestre in programma nel marzo del 2016.” L’assessore allo sport e turismo del Comune di Cassino, Danilo Grossi, ha aggiunto: “Questa manifestazione è la conferma del fatto che quando le cose vengono fatte bene, mi riferisco alla pista di atletica, i risultati si ottengono e soprattutto arrivano i riconoscimenti da parte di chi è del settore e sceglie i nostri impianti per eventi importanti come quello che stiamo vivendo in questi giorni. Questo era uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati e a distanza di due anni possiamo dire che grazie a realtà importanti del territorio come il Cus e con il sostegno dell’Amministrazione stiamo riuscendo a valorizzare la bellissima struttura di cui la nostra città è dotata. Investire nelle strutture, anche in ambito sportivo, significa investire sul territorio e sulla promozione dello stesso nel settore turistico. Dimostrazione sono i tanti visitatori giunti in città per questa tre giorni e per i quali sono stati pensati e realizzati 3 nuovi pacchetti turistici capaci di valorizzare le bellezze storiche, paesaggistiche e culturali di Cassino e che stanno ottenendo il gradimento sia degli atleti che degli accompagnatori.”

Sottocategorie

footer def