logo 2016

 

20th WORLD UNIVERSITY CHAMPIONSHIP CROSS COUNTRY 2016

CUS Anniversario

tesseramento atletica bianco2 canoa bianco2 nuoto bianco2 pallavolo bianco  pallamano bianco fitness bianco2 pallanuoto bianco fitness bianco2 cosscountry2016 bianco

La squadra di calcio del Cus Cassino vince il primo match delle gare preliminari per i Campionati Nazionali Universitari che si svolgeranno a L'Aquila nel mese di maggio. La partita contro il Cus Lecce è terminata 2-1 a favore degli uomini di Vincenzo Rega nonostante il secondo tempo in 10 per espulsione di Giangrande. La partita si è messa subito in salita per i cassinati che hanno incassato la rete dell'uno a zero dal Lecce. Ma poi gli azzurri hanno rimontato grazie al pareggio siglato d Antonio D'Agostino su punizione. Nel finale Domenico Cantelmo ha rovesciato il risultato siglando la rete definitiva del due a uno per i cassianti. Per il Cus Cassino sono scesi in campo: Valerio Maraone, Marco Molinari, Federico Della Bona, Mario Pacitto, Marco Santamaria, Diego Prisco, Antonio D'Agostino, Nicolò Giangrande, Edoardo Venditti, Raffaele D'Ambrosio, Giacomo De Marco, Domenico Cantelmo, Clerio Loffredo, Gianluca Sarracino e Leonardo Pitocchi. Allenatore Vincenzo Rega e dirigente Flaminia Calce, la quale si dice molto soddisfatta dell'esito della partita e scommette sulla qualificazione alle fasi finali dei Cnu. Quest' anno si svolgeranno a L'Aquila, dal 18 al 26 maggio 2019, i Campionati Nazionali Universitari (CNU) organizzati dal Centro Universitario Sportivo Italiano. L'evento si colloca nelle celebrazioni per il decennale del terribile terremoto che devastò la città nel 2009. I CNU sono la più importante iniziativa nazionale nell'ambito dello sport universitario, massima espressione del movimento sportivo universitario agonistico, un grande momento di incontro fra gli studenti di tutte le università Italiane. Sono dunque partite le fasi preliminari di tutte le discipline per le gare finali che si disputeranno a L'Aquila dove sono attesi ben 3.000 atleti così come quando nel 2013 si tennero a Cassino. Quest'anno invece la città martire ospiterà domenica prossima, 24 marzo, i campionati individuali di marcia. Martedì 19 marzo alle ore 16 ci sarà la conferenza stampa di presentazione dell'evento nella sala consiglio del rettorato alla presenza del rettore Giovanni Betta, del presidente della Fidal Lazio Fabio Martelli, il consigliere della regione Lazio Pasquale Ciacciarelli, il direttore generale dell'Unicas Antonio Capparelli e il presidente della Banca Popolare del Cassinate Donato Formisano. L'evento ha il patrocinio della Regione Lazio.

la squadra di calcio del Cus Cassino  invito cam ita marcia

Il Cus Molise si aggiudica la quinta edizione del commemoration day organizzato al Campus della Folcara con un esagonale di calcio a cinque per omaggiare lo storico presidente del Centri Universitario Sportivo Italiano. I padroni di casa, ovvero il Cus Cassino, si sono distinti per le ottime prestazioni in tutte le gare e solo nella finalissima si sono dovuti arrendere, conquistando così un ottimo secondo posto e la medaglia d'argento. Sul terzo gradino del podio è salita la squadra del Cus Tor Vergata. Fuori dal podio sono rimaste Cus Roma La Sapienza, Cus L'Aquila e Cus Viterbo. Ma a vincere è stato soprattutto l'entusiasmo e la voglia di rendere ancora una volta omaggio al grande Lilli Coiana. Durante la cerimonia di premiazione al Campus Folcara erano difatti presenti i massimi vertici sportivi. Oltre al presidente del Cus Cassino Carmine Calce e al rettore dell'Unicas Giovanni Betta, a premiare le squadre sono stati: il segretario generale del Cusi Antonio Dima, il vice presidente del Cusi Giovanni Ippolito, il presidente della commissione tecnica del Cusi ingegnere Mauro Nasciuti e il segretario generale del Coni Roberto Fabbricini. A seguire c'è stata una commemorazione nella chiesa di Sant'Antonio e la giornata si è conclusa con una cena a cui ha partecipato anche il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli. Tanti i complimenti giunti a Carmine Calce e a tutto lo staff del Cus Cassino: «Ogni anno la manifestazione migliora sempre di più» hanno spiegato i partecipanti. Il rettore Betta non ha nascosto l'orgoglio: «Per noi è un grande piacere ospitare tutte le squadre della regione Lazio e non solo nel nostro ateneo per una piacevole giornata di sport. Non ho mai avuto il piacere di conoscere Coiana ma dalle vostre parole traspare tutta la passione che lui aveva per il Cusi e per lo sport in generale». Il presidente del Cus Carmine Calce, come sempre è stato un vulcano di nuove idee e già guarda al futuro. Tra il serio e il faceto, ricordando che fino all'anno scorso la kermesse era un quadrangolare confinato solo alla Regione Lazio, dice: «Quest'anno siamo sei squadre e tre regioni, l'anno prossimo potremmo arrivare anche a 12 squadre». Su tutti ha chiosato Dima: «Carmine, tu dici 12 squadre? Per me possono essere anche 24!». E Fabbricini ha concluso: «Complimenti a tutti i ragazzi, questo è lo spirito più giusto con il quale si poteva ricordare Lilli Coiana».

 

View the embedded image gallery online at:
http://www.cuscassino.it/cus-new/eventi#sigProId1f9f4b98fe

Commemoration day per ricordare Leonardo Coiana, storico presidente del Centro Universitario Sportivo Italiano, a cinque anni dalla sua prematura scomparsa. Il Centro Universitario Sportivo di Cassino del professor Carmine Calce, su proposta del Cusi nazionale e regionale, ha organizzato per mercoledì 13 febbraio un esagonale di calcio a 5 negli impianti sportivi del Campus Folcara per ricordare l’amico “Lilli”, venuto tristemente a mancare l’11 febbraio del 2014. Parteciperanno – oltre al Cus Cassino, che organizza ed ospita l’evento – anche il Cus Roma, Cus Tor Vergata e Cus Viterbo, che negli anni passati hanno sempre partecipato al quadrangolare. In questa edizione - che difatti è un esagonale e non un quadrangolare - si aggiunge anche il Cus Molise e il Cus L'Aquila.  Ad aprire le danze, alle ore 10.30,  sarà la sfida tra il Cus Cassino e il Cus Viterbo; poi alle 11.20 Cus L'Aquila contro Cus Molise. A seguire Cus Tor Vergata contro Cus Viterbo e Cus Roma contro Cus Molise. Chiuderanno le danze le partite Cus Cassino contro Cus Tor Vergata e Cus Roma contro Cus L'Aquila. Alle 15.30 la finale terzo e quarto posto e alle 16.30 la finalissima. Dopo le partite, alle ore 18, la cerimonia si sposterà nella hall del rettorato per le premiazioni e per ricordare ancora una volta lo storico presidente del Cusi Lilli Coiana alla presenza, oltre che di tante autorità. Ci saranno inoltre il rettore Betta, il delegato allo sport Daniele Masala e il direttore generale Capparelli. A portare i saluti sarà anche il sindaco D’Alessandro. Dopodichè saliranno in cattedra, insieme al presidente del Cus Cassino Carmine Calce, il segretario generale del Cusi Antonio Dima e il segretario generale del Coni Roberto Fabbricini.  «Ci teniamo ad organizzare e ad ospitare questo evento perché per noi Coiana non ha rappresentato solo il presidente del Cusi, ma molto, molto di più. Lilli – spiega il presidente de Cus Cassino – per noi era anzitutto un grande amico. Una persona gentile, disponibile e sempre molto aperta alle nostre richieste. È stato anche e soprattutto grazie a lui – spiega Calce – se nel 2013 siamo riusciti ad ospitare i campionati nazionali universitari qui a Cassino: è stata l’ultima edizione dei Cnu a cui Lilli ha presenziato, per questo lo lega a al nostro ateneo e alla nostra città un forte legame. Il segretario del Cusi Dima si è da sempre complimentato con il presidente Calce per l’organizzazione del commemoration day sin dal 2015 quando,  ad aggiudicarsi il torneo, è stato il Cus Viterbo nella finalissima contro il Cus Roma. Quest'anno saranno i padroni di casa del Cus Cassino che cercheranno di aggiudicarsi il memorial.

FOTO: PASSATE EDIZIONI MEMORIAL COIANA

 

View the embedded image gallery online at:
http://www.cuscassino.it/cus-new/eventi#sigProIdd26f878a38

footer def