master4 mondiali montecassino

logo 2016

 

tesseramento atletica bianco2 canoa bianco2 nuoto bianco2 pallavolo bianco  pallamano bianco fitness bianco2 pallanuoto bianco fitness bianco2 cosscountry2016 bianco

Agostino Terranova con Forte KristalIl Centro Universitario Sportivo brilla nell'atletica. Dopo gli ottimi risultati raggiunti nel volley e nella pallamano, i ragazzi del professor Carmine Calce registrano ottimi risultati anche nelle gare che si sono disputate nei giorni scorsi a Roma e a Formia. Nella Capitale c'è stata tanta partecipazione per l' inizio di stagione del cross regionale. La corsa campestre si è tenuta nel quartier generale dellle Fiamme Azzurre a Casal del Marmo. Tantissimi gli atleti in gara di tutte le categorie. Per il Cus Cassino nella gara "challenge assoluto di cross corto 3km" si sono distinti: Francesca Marotta (12'27), 4° nella classifica generale regionale e 1° della sua categoria; Camilla Pizzuti (13'02) , 9° classifica generale e 2° della sua categoria; Sergio Calce (11'43), 26° classifica generale 3° nella sua categoria. Per il campionato provinciale di cross eso-rag-cadetti MeF tenutosi il medesimo giorno a Casal del Marmo, hanno invece prevalso: nei 2000 metri le atlete Serena Di Meo ( 8'59) 17esima e Veronika Ljljanic (9'40) 30esima. Tra i più piccoli anni di nascita 2010-2011, Jason Munzi 11esimo su una distanza di 400 metri. Sempre nei giorni scorsi si è tenuta un'altra gara di atletica, questa volta a Formia. E anche in questo caso gli atleti del professor calce si sono contraddistinti per le loro capacità. Presso il Centro di Preparazione Olimpica di Formia (CONI) si è tenuta la “caccia al minimo”, manifestazione Indoor di Atletica Leggera provinciale per le categorie Esordienti A fino agli assoluti. Grandi prestazioni delle atlete del Cus Cassino: Gaia Palombo prima classificata nel salto in alto con 1,40 metri e nona nei 60 piani con 9"81; Giulia Verrecchia terza nel peso 3kg con 6,89 metri e quinta nei 60 piani con 8"70; Siria Gliottone seconda nel peso 3 km con 7,54 metri; Kristal Forte seconda nel salto triplo con 9,52 metri; Sharon Munzi terza nei 60hs con 11"23 e infine Giorgia Saragosa 18esima nei 60 piani con 8"88. A tutti gli atleti è giunto il plauso del professor Carmine Calce in questi giorni impegnati per l'organizzazione del tour della ficacola benedettina: i tedofori del Cus la porteranno a Bruxelles al Parlamento Europeo e, con buona probabilità, anche in Vaticano da Papa Francesco.

footer def